Questo è il mito sul caffè in Spagna che l’esperto James Hoffmann ha sfatato

Spagna È un paese di abitudini e una delle più ripetute è la mattina per cercare di iniziare la giornata nel migliore dei modi. Quel detto “finché non prendo un caffè non sono una persona” è molto nostro. Si potrebbe quindi dire che il nostro Paese è molto coltivatore di caffè.

La Spagna, però, non è tra i paesi con il consumo di caffè più alto ogni anno, poiché si concentra soprattutto nelle zone nordiche, dove questa bevanda ricca di caffeina serve a tenere lontano il freddo. La Finlandia e la Norvegia sono alcuni dei più grandi paradisi del caffè.. E se lasciamo l’Europa, un’opzione molto comune è il Canada.

Il caffè è una bevanda che ha tantissimi seguaci in tutto il pianeta. Tuttavia, ha anche molti miti intorno che dovrebbero essere chiariti e questo è qualcosa che ha fatto ora l’esperto James Hoffmann, che ha smontato alcuni dei più grandi pregiudizi che esistono sul caffè e che molti di essi sono come un dogma inamovibile. fede in Spagna.

Quali miti sul caffè ha sfatato l’esperto James Hoffmann?

James Hoffmann è un uomo d’affari, scrittore e professore inglese che ha partecipato ad un importante evento sul caffè che si è tenuto recentemente a Madrid. Riguarda CoffeeFest. Da lì ha condiviso alcune dosi di saggezza su questa bevanda così richiesta nel mondo e che gli ha permesso di diventare una celebrità. Infatti, ha già accumulato più di due milioni di follower.

Questo esperto è un Avvisi rari nel suo settore, visto che prima non era un grande estimatore del caffè. In effetti, lo odiava. Tuttavia, più di vent’anni fa ha iniziato a vendere macchine di rifornimento e poco a poco si è interessato al suo universo. È così che ha trovato il libro che gli ha cambiato la vita e gli ha fatto conoscere quella che oggi è la sua fonte di ricchezza.

[]

L’imprenditore ha una grande community che lo segue attraverso i suoi video su YouTube dove accumula centinaia di migliaia di visualizzazioni parlando sia di macchine che di trucchi per prepararlo bene o dei diversi tipi di caffè in grani.

Hoffmann è andato a Festival Internazionale del Caffè che si è appena svolto a Madrid e dove esperti e clienti di questa bevanda provenienti da tutto il mondo si sono incontrati per verificarne la crescita in Spagna e nella capitale. Inoltre, è stato in grado di promuovere la sua azienda, Torrefazioni di caffè Square Milefondata nel 2008 a Londra.

Immagine di una tazza di caffè.

iStock

Tuttavia, la comparsa di James è servita soprattutto a sfatare alcuni miti che si sono affermati in Spagna sul caffè e che, come affermato Il mondo ha potuto smontare durante la presentazione del suo nuovo libro Il miglior caffè a casa.

Uno dei primi miti che Hoffmann sfata è questo Non hai bisogno di una macchina costosa per fare un buon caffè., visto che è una cosa semplice e veloce, quasi alla portata di tutti. Quindi Hoffmann non è un grande estimatore delle macchine di ultima generazione che hanno rivoluzionato il mercato.

[]

Un altro mito da sfatare è quello Non va bene conservare il caffè in frigorifero come fanno molti in Spagna. Consiglia di lasciarlo sul bancone o in un armadietto o, se vuoi conservarlo a lungo, di sigillarlo e lasciarlo nel congelatore. Per quanto riguarda la caffeina, essa garantisce che tutti i tipi di caffè abbiano più o meno gli stessi livelli.

Perciò, assicura che non è vero nemmeno il mito secondo cui il decaffeinato non fa bene alla salute, poiché garantisce che ce ne siano di molto buoni. E demolisce anche la concezione secondo cui il miglior caffè viene dalla Colombia. Senza nulla togliere al valore delle sue polveri, assicura che aree come Uganda, Congo, Kenya, Costa Rica e Burundi abbiano caffè altrettanto buono o migliore di quello che tutti considerano il più tradizionale. Per quanto riguarda la data di scadenza del caffè, James Hoffmann assicura che può durare a lungo, ma perde sapore.

Segui gli argomenti che ti interessano