Ricorda questo consiglio quando darai da mangiare all’aglio: aggiungi questo prodotto all’acqua: le teste avranno le dimensioni di un pugno

Ricorda questo consiglio quando darai da mangiare all’aglio: aggiungi questo prodotto all’acqua: le teste avranno le dimensioni di un pugno

26/02/2024 22:37




Presto i giardinieri daranno da mangiare l’aglio invernale. Questa è una procedura obbligatoria, senza la quale non puoi aspettarti un raccolto.

Ma se ti avvicini saggiamente all’alimentazione primaverile, puoi coltivare l’aglio le cui teste avranno le dimensioni di un pugno.

Anastasia Kovrizhnykh, esperta della pubblicazione online BelNovosti, agronoma e paesaggista, ci ha detto cosa bisogna aggiungere all’acqua quando si somministra l’aglio.

Fertilizzanti azotati

La cosa migliore che puoi fare durante questo periodo è aggiungere una porzione di azoto al terreno.

Per preparare il fertilizzante, prendi 20 grammi di fertilizzante per 10 litri di acqua (la nitroammophoska richiederà 30 grammi). Consumo 3 litri per 1 mq.

Aglio
Foto: © Belnovosti

Puoi anche usare il nitrato di ammonio (30 grammi per 10 litri di acqua).

Un’altra opzione è l’ammoniaca. Oltre ai nutrienti, l’additivo proteggerà le piantine da parassiti e malattie e aiuterà anche se l’aglio inizia a ingiallire.

Per preparare la miscela avrete bisogno di 3 cucchiai. l. ammoniaca per 10 litri di acqua. Ma la soluzione non deve arrivare alle piantine.

Concimi potassici

Oltre all’azoto, sono necessari anche tali additivi, perché senza di essi le teste d’aglio non si svilupperanno.

Vengono utilizzati fertilizzanti che contengono potassio, venduti in qualsiasi negozio di giardinaggio.

In precedenza, ti abbiamo spiegato perché devi piantare le melanzane in una serra.

  • Notizie correlate:
  • concimi minerali
  • concimare l’aglio
  • aumento della produttività
  • consigli per i giardinieri
  • fecondazione
  • 26 febbraio 2024













Contenuto
  1. Fertilizzanti azotati
  2. Concimi potassici